La Società

GSMLa società nasce il 14 agosto 1969 con la denominazione di “Gruppo Sub Muralto” (GSM) ed una quindicina di soci iniziali coordinati dal primo presidente, Alcide Locatelli. La sede originaria era situata presso il ristorante Scaletta a Muralto, e successivamente è stata trasferita un paio di volte fino ad arrivare all’attuale, localizzata in Vicolo dei Muralti, dietro il ristorante Al Torchio.

Il 3 Luglio 1971 il GSM si gemella con il Club Centro Sub Rivera dei Fiori di San Remo, e successivamente il 1° Aprile 1972 si gemella anche con la Section Subaquatique dell’Association sportive et culturale et d’entraide de l’équipment del Alpes Maritimes (ASCEE) di Nizza.

Il 1972 è anche l’anno in cui il GSM entra in possesso del primo motoscafo, donato dal signor De Lay, che successivamente affonderà nel maggio del 1974 durante un’operazione di salvataggio a causa di una violenta ondata. Nel corso degli anni si sono susseguiti altri natanti, ma due risultano essere di particolare importanza per la storia della società, che nel frattempo ha cambiato nome in Società Salvataggio Sub Muralto: il “Battellone”, acquistato nel 1984 come natante da lavori ed il “Battellino”, motoscafo da interventi acquistato nel 1995. Il “Battellone” presta ancora il suo onorevole servizio, mentre nel corso del 2016 si è deciso di pensionare il glorioso “Battellino” e di acquistare un natante più moderno e prestante per scopi di subacquea e salvataggio: si è così aggiunto alla famiglia Sirio.

Nel corso degli anni la SSSM ha partecipato a numerosi interventi e collaborazioni, come per esempio la posa sul fondo del lago del cavo telefonico da Muralto a Vira nel 1972 od il recupero di un grosso yacht affondato nel 1979 nelle acque antistanti a Muralto e ancora tutt’oggi collabora proficuamente con la Polizia Lacuale e le altre Società nell’ambito della sicurezza di varie manifestazioni, come “Luci e Ombre”, “Swissman Xtreme Triathlon” o la traversata Brissago – Dirinella.

GSMPur essendo piccola la SSSM è sempre stata una società aperta alle novità ed in evoluzione continua, questo ovviamente grazie alle persone che la compongono: persone animate dalla grande passione per la subacquea che oltre a curare la qualità dell’istruzione nell’intento di formare nuovi subacquei in gamba ed in grado di immergersi in sicurezza, curano anche la loro personale formazione continua con specializzazioni di vario tipo, dall’immersione tecnica in miscela all’immersione in grotta.

Ma soprattutto è rimasto lo spirito originario: più che una società e prima che un’associazione la SSSM è costituita da un gruppo di amici, una grande famiglia, che allo sport unisce la camerateria e la voglia di stare insieme, come testimoniano il regolare e frequentato ritrovo del mercoledì sera, le diverse edizioni della Stranociada a cui abbiamo preso parte o le numerose uscite annuali che vengono organizzate.

 

Articolo GSM

GSM

GSM

Battello GSM

Amerigo Galfetti

Alcide Locatelli

Nicolao Ambrosini

Comments are closed